Guida alla manutenzione

La manutenzione comprende tutti gli interventi per la conservazione dello stabile e la funzionalità degli impianti.

L’uso corretto e attento da parte degli inquilini, concorre a mantenere l’edificio in buone condizioni, riducendo l’estensione e le frequenze dei guasti.

La tempestiva segnalazione di guasti o di eventuali situazioni di pericolo, può inoltre ridurre o evitare conseguenze anche gravi.

La manutenzione, suddivisa nel suo complesso in operazioni di vario genere, distribuite per competenza tra gli inquilini e l’Amministrazione ATER - secondo quanto specificato nel regolamento per gli inquilini e nel contratto di locazione, - assicura la conservazione del patrimonio collettivo e favorisce il normale svolgersi della vita domestica.

Verrà rivolta prioritariamente a tutti quegli interventi ritenuti urgenti ed indifferibili, atti ad assicurare l’abitabilità degli alloggi, l’agibilità delle parti comuni, e soprattutto la rimozione di situazioni di pericolo o di danno a cose e persone.
Interventi manutentivi che non abbiano le caratteristiche sopra indicate, e quindi suscettibili di accoglimento, saranno considerati “Programmabili” e la loro eventuale esecuzione sarà effettuata, solo in caso di disponibilità economica.

Responsabile delle pratiche concernenti la manutenzione è il Servizio Manutenzione.
HOME×